Lunedì 10 Dicembre 2018
   
Text Size

Intenso finale di stagione per gli Amatori Putignano

Amatori Putignano ciclismo (1)

Sabato 8 Vito Intini tenterà di battere un altro record mondiale

Una stagione già di per sè straordinaria non poteva che regalare un finale esaltante. Nelle ultime settimane di grande atletica del 2018 i veri protagonisti sono stati gli atleti della ASD Amatori Putignano, capaci di collezionare una scia impressionante di risultati e presenze in ogni parte d’Italia. Partiamo dalle ultime in ordine di tempo.

Domenica 18 novembre Mario Lentini e Marcella Delfine hanno partecipato alla “XXIV Maratona di Palermo”, con Marcella protagonista per esserse arrivata quarta nella classifica di categoria. Dalla Sicilia all’Emilia pronta replica di Domenico Valenzano presente a Salsomaggiore Terme alla “12^ Ultra K Marathon” gara di 50 km su strada valevole quale Campionato Italiano. Con un eccellente tempo e a difesa dell’ottima posizione nella classifica a livello nazionale, si è confermato atleta completo capace di essere protagonista sia sulle grandi distanze che sulle brevi.

Amatori Putignano ciclismo (2)

Domenica 25 novembre il podismo putignanese ha onorato con la presenza di 16 atleti, fra questi anche il presidente Lorenzo Valentini, una delle migliori piazze italiane, partecipando alla “Firenze Marathon” edizione storica giunta alla 35^ edizione, bagnata dalla pioggia dall’inizio alla fine. Fra i novemila partecipanti partiti e arrivati in piazza Duomo, il primo putignanese ad aver raggiunto il proprio obiettivo è stato Nicola Laera con il tempo di 3h16’49”, prima delle cinque donne putignanesi Mara Lavarra con un fantastico tempo di 3h25’47” al rientro ad una maratona dopo una lunga assenza.

Invece domenca 2 dicembre si è disputata a Monopoli una mezza maratona di 21 km ultimo atto della stagione agonistica per ciò che concerne il Campionato Corripuglia 2018, con Ezio Mirizzi primo dei nostri podisti in 1h24’28”. Gli Amatori Putignano affiatati e numerosissimi come sempre in tutto 56 atleti, hanno confermato la quarta posizione nella classifica finale di società, l’unico rammarico è di non aver potuto contare durante l’anno di determinati atleti che gli avrebbero permesso sicuramente una classifica più dignitosa.

Nella stessa giornata Domenico Valenzano, Mariana Polignano e Cosimo Laera hanno gareggiato alla “Coast to Coast Sorrento-Positano” ultramaratona di 54 km su una delle costiere più amate al mondo caratterizzata da una giornata soleggiata dal clima propriamente mediterraneo. Con qualche nuvola in più Luca Romanazzi ha corso la sua prima maratona, partenza e arrivo in piazza Sant’Oronzo a Lecce, facendo registrare un’ottima prestazione in 3h24’16”.

Intanto sabato 8 dicembre presso l’Expo Palabigi di Reggio Emilia, Vito Intini tenterà di battere il record mondiale di 12h su Tapis Roulant, attualmente detenuto dall’Italiano Daniele Baranzini con 148,120 km, non ci resta che augurargli il massimo per la sua prossima impresa che si svolgerà dalle ore 7.00 alle 19.00.

Ivan Tria - A.S.D. Amatori

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI