Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

Uisp’80 pallamano, riprende il campionato

UISP’80 Pallamano Putignano

Dopo 2 settimane di stop dovute agli impegni della nazionale è tutto pronto per la ripresa dei campionati maschili di pallamano. La UISP’80 Pallamano Putignano potrà così continuare il suo percorso all’interno del girone C che finora ha riservato molte soddisfazioni ai rossoblù.

Infatti, ricordiamo che la classifica del girone vede al momento in testa il Lions Teramo e l’HC Mascalucia, entrambe a 6 punti e ancora imbattute dopo tre turni di campionato. Il Putignano è il primo inseguitore della coppia di testa essendo l’unica squadra capace di ottenere 4 punti frutto delle vittorie casalinghe contro Enna e Lanzara.

Dietro Santoro e compagni c’è un folto gruppo di formazioni a 2 punti che comprende Atellana, Haenna, Benevento e Valentino Ferrara. Chiudono la classifica a 0 punti il Lanzara e l’Alcamo. Il calendario, però, è ancora lungo e i ragazzi di mister Perrini lo sanno bene e soprattutto sanno che questo mese di novembre sarà uno spartiacque importante nella loro stagione dovendo affrontare ben tre trasferte consecutive.

Si incomincerà sabato 10 novembre con la trasferta di Benevento sponda Valentino Ferrara, subito dopo seguirà il lungo viaggio verso Alcamo che, tra l’altro, ha approfittato della sosta per ingaggiare alcuni importanti rinforzi tra cui spicca Vito Vaccaro, ala sinistra di 30 anni con un lungopassato in nazionale maggiore.

Dopo Alcamo la UISP’80 osserverà il proprio turno di riposo e infine sabato 1° dicembre andrà a nuovamente in Sicilia per far visita all’attuale capolista Mascalucia. Quindi sarà fondamentale gestire al meglio le forze per cercare di mettere in cascina quanti più punti possibili in questo impegnativo tour de force che sicuramente potrà condizionare in bene o in male la corsa del Putignano verso l’alta classifica.

Sul versante infortuni mister Perrini può sicuramente gioire per il rientro in pianta stabile nel gruppo di Cesare Laera che sembra essersi lasciato dietri i postumi dell’infortunio alla schiena subito nell’esordio stagionale con l’Haenna. Per Morano invece i tempi di recupero saranno un po’ più lunghi, ma il tenace pivot putignanese prosegue in maniera serrata il suo percorso riabilitativo alla spalla e sta facendo di tutto per ritornare a giocare con il Mascalucia. Per il match contro il Valentino Ferrara mister Perrini dovrà fare anche a meno di Adone e Montalto a causa di problemi personali noti comunque da tempo.

Nelle due settimane di pausa la UISP’80 non è stata certamente ferma, ma al contrario ha svolto ben 2 amichevoli rispettivamente contro il Noci, squadra militante in serie B, e l’U21 del Conversano. Le due partite sono un importante banco di prova per le nuove varianti tattiche che mister Perrini ha studiato per rendere più difficile la vita all’avversario di turno.

Infine ultima nel tempo, ma non d’importanza è la splendida notizia della convocazione dei giovanissimi Lorenzo Mele e Gianni Gensano nella selezione regionale che si radunerà giovedì 15 a Putignano per essere visionata da coach Beppe Tedesco, allenatore delle nazionali giovanili, che sta costruendo la nuova generazione di Azzurrini under 17 che dovranno seguire le orme tracciate dal gruppo 2000/2001 che ha stupito molto negli ultimi mesi conquistando diverse vittorie molto prestigiose.

Ufficio stampa UISP’80 Pallamano Putignano

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI