Sabato 25 Novembre 2017
   
Text Size

Csg Putignano, Plantamura: “Una vittoria ci sbloccherebbe!”

Stefano Plantamura

Altro pareggio casalingo per il Csg Putignano che non riesce nell’impresa di portare tre punti a casa in una sola partita, nonostante notevoli miglioramenti nel gioco.

Sabato 4 novembre il Csg ha affrontato, tra le mure del Palafive, il Neapolis: nonostante il parziale vantaggio durante gran parte della gara, il match è terminato con un 3-3 che sta stretto agli uomini di mister Mastrocesare. I gol rossoblu portano la firma di Digiuseppe (doppietta) e Lemonache.

Sull’andamento di questa stagione del Csg, questa settimana abbiamo intervistato il pivot Stefano Plantamura, vecchia bandiera del calcio a 5 putignanese, giunto a stagione appena iniziata per dare un notevole aiuto in fase offensiva alla squadra.

“Siamo chiaramente in un momento di difficoltà dal quale stiamo cercando di uscirne tutti insieme uniti: società mister e squadra! – ha esordito Plantamura che ha poi continuato – “Le prestazioni stanno arrivando anche se, purtroppo, ancora manca la prima vittoria che forse ci sbloccherebbe anche dal punto di vista psicologico. Già dal prossimo impegno contro il Molacercheremo di portare a casa i tre punti, anche se non sarà facile dato le assenze e la qualità della squadra avversaria che adesso occupa una posizione che non gliappartiene, visto, appunto, lo spessore del loro roster.
Riguardo il mio apporto alla squadra, essendo arrivato alla 6° giornata, posso dire che pian piano sto crescendo in condizione e sono certo che, con il passare delle giornate,andrà sempre meglio!”

Prossimo impegno, sabato 11 novembre, fuori casa, contro il Just Mola. Fischio d’inizio fissato per le ore 16.00.

Ufficio Stampa Csg Putignano

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI