Sabato 25 Novembre 2017
   
Text Size

Uisp ’80, la benedizione di Andrea Lucchetta

Il campionissimo Andrea Lucchetta con le nostre piccole atlete

Le piccole atlete putignanesi all’evento con l’ex campione della Nazionale

Non è cosa da tutti i giorni trascorrere qualche ora in palestra con uno dei mostri sacri della pallavolo mondiale, Andrea Lucchetta, tra i giocatori più forti di tutti i tempi, capitano della nazionale italiana più titolata di sempre, capace di vincere mondiali, europei e bronzo olimpico nella cosiddetta “generazione di fenomeni”.

Insomma, un’esperienza bellissima quella vissuta venerdì scorso dalle piccole atlete della Uisp ’80 e dall’allenatrice Mimma Campanella, protagoniste sul parquet del PalaFlorio di Bari per la terza tappa nazionale della manifestazione “Gioca volley S3 in sicurezza: non invadere i binari, metti un muro tra te e il pericolo!”.

Si tratta di una campagna di sensibilizzazione condotta da Ferrovie Italiane e Polizia di Stato, insieme alla Federazione di Pallavolo che, attraverso questo circuito, sta cercando anche di far conoscere le regole del Volley S3 che rappresenterà la nuova frontiera del mini-volley. Il muro, che nella pallavolo è il principale strumento di difesa dagli attacchi avversari, diventa un monito per i più piccoli affinché evitino distrazioni o imprudenze nei pressi delle stazioni ferroviarie: spesso, infatti, soprattutto a causa degli smartphone, i giovanissimi non prestano la dovuta attenzione, basti pensare che solo in Puglia dall’inizio dell’anno si contano 16 incidenti, di cui 15 mortali. Testimonial di questa campagna è, appunto, Andrea Lucchetta, che ha regalato sorrisi e dispensato consiglio agli oltre duemila ragazzi presenti all’evento barese.

 

Ancora vittorie per le nostre squadre giovanili

Le formazioni Under 16 e Under 18 viaggiano a gonfie vele

Ancora una vittoria per l'Under 16 Volley a Sud-Est della Uisp '80

A livello di risultati, intanto, le formazioni giovanili in cui sono impegnate le ragazze putignanesi continuano a macinare punti come fossero degli schiacciasassi. In questa fase della stagione le attenzioni sono rivolte alle squadre che fanno capo al consorzio Volley a Sud-Est, ovvero l’Under 16 guidata dal punto di vista tecnico e organizzativo dalla Uisp ’80 e l’Under 18 che ha come capofila il Conversano ma che include molte atlete di casa nostra nella sua rosa.

Nell’ultimo turno di campionato, l’Under 16 di Mimma Campanella ha ottenuto il quarto successo su altrettanti incontri disputati finora, ed anche questa vittoria è arrivata con il punteggio di 3 set a 0 (finora neppure un set concesso alle formazioni avversarie). Vittima di turno, in questo caso, è stato l’Adelfia, sconfitto a domicilio. Nel prossimo turno è in programma la sfida contro il VolleyUp Acquaviva.

Più o meno lo stesso passo che sta consentendo all’Under 18 di dominare il proprio girone e che, nella gara della scorsa settimana, ha regalato il terzo successo di fila nelle prime tre giornate di campionato. Solo un set è stato concesso all’avversario di turno, il Grotte Volley Castellana, battuto sul proprio parquet per 3-1. Prossima sfida ancora in trasferta contro il Noicattaro.

Ufficio Stampa Uisp ’80 Putignano

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI