Martedì 17 Luglio 2018
   
Text Size

COMIZIO DI NINO ROSSI CON SCHITULLI

comizio_schitulli_14_giugno Domenica sera si è svolto il comizio del centro-destra con il presidente della provincia di Bari Francesco Schitulli. Sono intervenuti il consigliere provinciale Marco Galluzzi, il candidato sindaco Nino Rossi, e il primo consigliere comunale Vito Valentini.

Marco Galluzzi ha ringraziato i cittadini che l'hanno votato, e si è soffermato a parlare dell'errore di calcolo dei risultati elettorali, spiegando ai cittadini che l'ufficio elettorale, mercoledì ha ricontrollato i conteggi e ha notato l'errore, quindi l'unico responsabile è il sindaco De Miccolis.

Il consigliere provinciale ha dichiarato: "Questa settimana continuerò a fare campagna elettorale per il candidato sindaco Nino Rossi, perchè vogliamo completare il progetto iniziato con Nino Rossi, la provincia per una settiman può aspettare."

Il presidente della provincia, Schitulli ha ringraziato gli elettori e ha ricordato di votare il candidato sindaco Nino Rossi. Schitulli ha dichiarato: "Mi impegnerò dalla provincia insieme a Nino Rossi per realizzare i progetti riguardanti l'edilizia scolastica, i rondò, l'internazionalizzazione del carnevale di Putignano e il distretto della moda".

Nino Rossi nel suo intevento oltre a ringraziare i cittadini per i consensi ricevuti, ha parlato dell'errore di calcolo dei risultati elettorali e delle offese ricevute: "Non ne posso più di essere chiamato ladro, chi mi conosce sa che non è vero". Il candidato sindaco per rispondere a De Miccolis ha dichiarato: "Non ho mai detto che il teatro è inutile, ma critico il progetto che doveva permettere di avere minimo 350 posti." Rossi ha confermato la compatezza del centro-destra e l'accordo con la coalizione di Elio Cuomo.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI