Giovedì 29 Ottobre 2020
   
Text Size

VITO VALENTINI SARA' COORDINATORE DEL PDL?

vito_valentini

Vito Valentini, Stefy Leone, Sebastiano Delfine, Andrea Campanella e Pizzolato si sono resi disponibili a ricoprire il ruolo di coordinatore del Pdl di Putignano.

L’ipotesi più probabile, continua a essere, di affidare l’incarico a Vito Valentini, il più suffragato del Pdl nella scorsa tornata elettorale.

La carica di coordinatore dovrebbe essere temporanea, perché si tratta di guidare il partito fino al congresso nel 2010.

A voi le considerazioni, chi dovrebbe ricoprire l'incarico?

Commenti 

 
#10 nik 2009-08-07 20:35
grande Valentini!!!
 
 
#9 allibratore 2009-08-06 18:47
Vito Valentini vuole candidarsi alle Regionali del prossimo anno? Se è così dovrebbe lasciare il coordinamento ad interim del PDL ad un ex AN (in chiave unitaria). Altrimenti, se saltano gli equilibri interni e Valentini si candida lo stesso, può succedere che una parte degli ex AN, l'anno prossimo, vadano per conto loro.
Poi c'è da considerare la prospettiva politica del dopo-Rossi: il centro destra deve ricostruirsi dopo aver fatto una attenta analisi della sconfitta (altro che le baggianate dette da Ubaldo Genco nel primo consiglio comunale). E nella ricostruzione devono essere coinvolti tutti.
 
 
#8 Aquila 2009-08-06 14:45
Condivido e appoggio pienamente la candidatura di Vito Valentini, è l'unico, a mio avviso, in grado di ricoprire un ruolo tanto decisivo e importante per la politica del centro-destra putignanese. Vito Valentini è stato il primo degli eletti e questo risultato dimostra che l'elettorato putignanese ha fiducia nel suo modo di fare politica, onesto, professionale e libero da interessi personali. Il voto degli elettori deve avere un peso, non può essere messo a tacere.
 
 
#7 Leone 2009-08-05 21:20
Sono d'accordo su Vito Valentini cordinatore pdl di putignano xche' fa bene il suo lavoro in banca e xche' in politica e' sempre risultato il primo degli eletti nelle compagini dove ha militato.
 
 
#6 Amaro 2009-08-04 19:55
Secondo me lo dovrebbero far fare a Giorgio Giudetti per dare un segno che il PDL non è solo Forza Italia.
 
 
#5 mah 2009-08-04 18:05
noto senza alcuna sorpresa la totale assenza di democrazia e partecipazione nel partito di Berlusconi (non si può definire altrimenti)...elettori pdl, siete davvero contenti?
 
 
#4 allibratore 2009-08-04 12:39
Ripeto, se il PDL facesse dei congressi veri, con mozioni che esprimano una linea politica, e non delle mere acclamazioni, allora l'ipotesi di una ripartenza sarebbe reale. Ma fintanto che i nomi arriveranno dai coordinatori provinciali, i quali vengono nominati dai coordinatori regionali, i quali vengono nominati dai coordinatori nazionali, allora questa speranza non c'è. E quindi si è obbligati a fare i conti con i nomi che ci sono, o con le persone che godono di maggiore legittimazione a livello sovracomunale. E, giusto per lanciare una riflessione, come vedreste Galluzzi coordinatore? Secondo me sarebbe una scelta che salva gli equilibri interni, è una personalità forte in grado di dare una linea politica più definita, in più è reduce da un successo elettorale ed è anche l'unico putignanese con una carica sovracomunale.
 
 
#3 Talking Head 2009-08-03 20:13
Valentini non ha saputo/voluto portare alla vittoria il centro-destra di Putignano per ben due volte. Chi potrà dargli fiducia ? Un elettore di centro-destra come me, se valutasse bene la questione guarderebbe male questa ipotesi. A questo punto meglio azzerare tutto e commissariare- anche perchè gli altri nomi non sono da meno quanto a responsabilità-
 
 
#2 allibratore 2009-08-03 15:16
Anche a Putignano, come in Italia, il PDL sembra sempre più una Forza Italia allargata...Se non fosse per Galluzzi, il partito di AN (che a Putignano ha avuto percentuali sempre intorno al 15%), sarebbe completamente scomparso... Secondo me, anche per questioni di bilanciamento, il coordinatore dovrebbere essere Giudetti o qualcun'altro proveniente dal gruppo di AN...
Ma se nel PDL funzionerà come in Forza Italia, il nuovo coordinatore sarà sicuramente "nominato" dall'alto...e quindi Valentini è in netto vantaggio proprio perchè consigliere comunale più votato tra i candidati di questa tornata.
 
 
#1 Talking Head 2009-08-03 14:07
A chi spetta la designazione ? Ci sarà una votazione ? E chi può votare ? Perchè Valentini, perchè uno che ha contribuito, in maniera decisiva, alla sconfitta del centro-destra di Putignano ? E' già molto se fa il consigliere, pensasse a fare bene il suo lavoro.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI