@@marker@@

PARTE IL TOTO ASSESSORI: ECCO LE IPOTESI

sala_consiliare_comune Il nuovo consiglio comunale conta 12 seggi per la maggioranza e 8 per la coalizione di centrodestra, all’opposizione.
I consiglieri di centrosinistra sono: Pietro Sportelli, Saverio Campanella, Massimo Nardelli, Stefy Fiume, Nicola Recchia, Vito Genco (PD), Domenico Netti (PD), poi Dino Angelini, Giuseppe Laera e Sandro D’Alena (Sinistra per Putignano), Giuseppe Genco e Lucia Totaro della Lista Putignano Cresce.

All’opposizione: Nino Rossi, Vito Valentini, Ubaldo Genco, Domenico Giannandrea e Stefano Totaro (tutti del Popolo della Libertà), poi Vito Sportelli e Giovanni Pignataro (Lista Nino Rossi), ancora Elio Cuomo (Centro Città).

Molti gli interrogativi sul futuro di alcuni nomi:

LA QUERELLE SUL FUTURO DI NINO ROSSI.
L’aveva appena anticipato a Putignanoweb: Nino Rossi potrebbe lasciare o, quantomeno allontanarsi dalla politica. Rinuncerà mai al seggio in consiglio comunale? “Sicuramente farò il consigliere di opposizione, perchè sono stato sempre coerente e manterrò la mia linea politica”- ha dichiarato in altre occasioni.
A chi passerà il testimone, in caso dovesse saltare? Forse Marco Galluzzi, o Vito Valentini, ma anche Domenico Giannandrea; per quest’ultimo sarebbe l’ennesima riconferma.
Dal “Centro Città”, invece, Elio Cuomo potrebbe spostarsi ai margini, per fare spazio a Vincenzo Totaro.

CONGRESSO CITTADINO DEL PD.
Angelo Catucci resta segretario del Partito Democratico, almeno fino al congresso di ottobre. Piero Console (candidato nelle ultime provinciali), Saverio Campanella, Vito Genco e Roberto Bianco: chi di loro potrebbe subentrargli nell’autunno prossimo?

TOTOASSESSORI.
Le trattative sono in corso, la Giunta tra qualche giorno sarà al completo. Indiscrezioni parlano di una squadra da sei assessori (3 al PD, 2 a Sinistra e Libertà, 1 alla lista civica “Putignano Cresce”).
Di sicuro, stando alle dichiarazioni del primo cittadino farà ingresso una donna: Luciana Maresca o Rossana Delfine?
Il PD si gioca le carte di: Console, Romanazzi, Campanella, Genco. Sinistra e Libertà mette sul piatto Dino Angelini, il plurisuffragato di questa tornata elettorale. E, ancora Giuseppe Genco per “Putignano Cresce”.

Secondo voi come finirà? Accogliamo le vostre ipotesi e proposte…