Mercoledì 22 Maggio 2019
   
Text Size

“La Goccia” a Molfetta e Giovinazzo

La Goccia putignano

Mercoledì 1° maggio, graziati da un tempo splendido, nonostante le avverse previsioni per la serata, in circa ottanta, alcuni con proprio automezzo i più con pullman, hanno visitato le città di Molfetta e Giovinazzo comprese nella diocesi già di Don Tonino Bello che ha lasciato segni e ricordi indelebili nelle due città.

Sapientemente guidati da Marianna Piccirilli, gli escursionisti hanno ammirato, in mattinata, le opere d’arte custodite nella basilica di Santa Maria dei Martiri, della cattedrale nuova dell’Assunta e del duomo vecchio di San Corrado.

Nel pomeriggio, dopo il pranzo consumato nel ristorante Mareluna, la visita di Giovinazzo: Centro antico raggiunto attraverso l’arco di Traiano, la chiesa di San Domenico, la cattedrale di Santa Maria Assunta e relativa cripta.

Pienamente soddisfatti per la piacevole giornata trascorsa insieme alla scoperta di due città dai più sconosciute, all’insegna della cultura, dell’arte, della amichevole convivialità, i partecipanti sono stati infine informati sulle prossime iniziative dell’Associazione: Presentazione del libro di Pinuccio Mangini “Io assassino” e l’inaugurazione, con la presenza del vescovo, dei dipinti restaurati nella chiesa dei Cappuccini.

Locandina Io, Assassino-1

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI