@@marker@@

L'Istituto "Minzele Parini" boccia il cancro

cancro ti boccio

Anche quest'anno la scuola putignanese dà il suo sostegno alla ricerca

Nella mattinata di venerdì 25 gennaio si è svolta contemporaneamente in tutti i plessi di scuola primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto "Minzele Parini" la raccolta fondi e la distribuzione delle arance della salute.

Il progetto è denominato “Cancro io ti boccio”, in collaborazione con l’AIRC associazione italiana di ricerca contro il cancro, e il suo fine consiste nel sostenere il lavoro di tanti ricercatori, promuovere comportamenti e abitudini salutari per ridurre il rischio di contrarre il cancro.

Con una donazione di nove euro è stato possibile ricevere una reticella da 2.5 chilogrammi di arance rosse italiane, frutto simbolo di una alimentazione sana e protettiva grazie alle sue straordinarie proprietà, ai suoi pigmenti naturali dagli eccezionali poteri antiossidanti e circa il quaranta per cento in più di vitamina C rispetto agli altri agrumi.

Tanti sono stati i risvolti didattico-formativi in classe: dai preziosi insegnamenti sulla prevenzione, alle gustose spremute di aranciata ed infine, all’esempio di un gesto di solidarietà che ha coinvolto alunni, genitori, docenti, personale di segreteria e dirigente Francesco Tricase.

Si ringraziano i due docenti coordinatori del progetto Adriana Mezzapesa per la primaria, Fabio Bianco per la secondaria e alcuni genitori dell’A.ge. (associazione genitori) dell’Istituto per la disponibilità a presenziare al banchetto. Una gran bella gara per la salute e la ricerca che, con 105 reticelle, ha raccolto un contributo totale di euro 978,71. Che dire: l’Istituto Minzele-Parini boccia il cancro!