Venerdì 19 Ottobre 2018
   
Text Size

“Con la pioggia e con il vento faccio il piedibus e son contento”

partenza ufficiale piedibus

Questo è il motto ispiratore del Piedibus della scuola primaria Minzele, che mercoledì 3 ottobre ha ripreso ufficialmente le sue corse mattutine in compagnia di un capofila d’eccezione quale il sindaco Domenico Giannandrea.

Questo Piedibus è nato nel 2012 grazie al bando regionale Cicloattivi con la collaborazione di Legambiente Putignano circolo verde città, che ha visto la scuola Minzele capofila del progetto.

Prosegue il suo cammino da ben 6 anni, crescendo sempre di più e attirando l’attenzione su di sé anche dei paesi limitrofi, grazie anche al portale piedibus.it al quale è iscritto. Vanta già due gemellaggi con l’Istituto Viola di Taranto e quest’anno una delegazione della scuola è stata caldamente invitata ad intervenire al convegno sulla mobilità sostenibile tenutosi il 19 settembre presso il comune di Santeramo in Colle, fortemente interessato ad intraprendere questa iniziativa.

Attualmente gli alunni iscritti sono circa una ventina, capeggiati tutte le mattina dall’instancabile autista nonché presidente dell’Istituto comprensivo Nicola Losavio, a seguirlo ci sono anche tanti altri genitori che assiduamente partecipano e tengono allegro il “pullmino giallo”.

Il percorso è semplicissimo: 07.45 partenza dai capolinea di piazza Padre Pio e Via Petruzzi, poi si prosegue per il corso Umberto I con altre due fermate, infine arrivo a scuola alle 07.55 sempre puntuali e pimpanti al suono della campanella. Il sorriso sulle labbra di tutti i bambini non manca mai, che consapevoli imparano le norme stradali, socializzano con compagni non sempre coetanei, e godono del piacere di camminare a piedi su una strada centralissima di Putignano che a quell’ora è piena di persone ferme ai bar che attendono il consueto passaggio.

Il progetto Piedibus con la piena approvazione del Dirigente Francesco Tricase, è coordinato dalla docente Adriana Mezzapesa, alla quale bisogna far riferimento per le iscrizioni, a breve infatti, partiranno le informative per i nuovi alunni di classe prima e anche per coloro che vorranno far parte.

Il Piedibus forma pedoni consapevoli e autonomi, contribuisce a diminuire congestioni di traffico nei pressi della scuola ed è sicuramente salutare, ci si augura per questo anno scolastico, che cresca sempre di più anche in numero di partecipanti e che riesca nell’impresa diconvincere a lasciare l’auto a casa.

piedibus '18

Commenti 

 
#1 Luciano 2018-10-05 11:13
a riguardo mi ricordo una storia un pò diversa...ma va bene così ;-)
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI