Sabato 18 Agosto 2018
   
Text Size

Ritorna FAU, il Festival di Fabbricazione e Arte Urbana

FAU Putignano 2018

Dopo il successo dello scorso anno, torna il FAU Festival: l’appuntamento con l’innovazione, tecnologica e sociale. Il FAU Festival è una festa dell’innovazione che, partendo dalle risorse del territorio, vuole diffondere il valore della condivisione di competenze, lo scambio di idee e la coprogettazione.

Il progetto vede la collaborazione di associazioni nazionali e internazionali, quali Basics di Madrid, A.p.s. Venti di Scambio di Conversano, A.p.s. Projecta di Conversano e l’A.p.s. Warrols di Putignano, ed è patrocinato dal Comune di Putignano, da Putignano Sociale e dalla Fondazione del Carnevale di Putignano.

Il FAU Festiva nasce dalla consapevolezza che ci stiamo avviando verso un mondo post-industriale in cui la fabbricazione di massa sta diventando sempre di più personalizzazione di massa; oggi però, grazie al potere della progettazione diffusa (open source) e alla facilità di accesso alle nuove tecnologie, è possibile modificare questa tendenza, l’ambiente e la società in cui viviamo, creando nuove possibilità di innovazione sociale ed economica.

FAU Festival è fabbricazione, partecipazione e contaminazione e riconosce nell’artigianato, nell’arte urbana e nella socializzazione creativa risorse utili allo sviluppo economico e all’empowerment delle comunità.

Grazie alla ricerca di contaminazioni internazionali il FAU Festival crea contesti stimolanti e attiva processi di riqualificazione socio-culturale, al fine di generare nella cittadinanza un maggior interesse nei confronti della propria città e della propria comunità.

Il FAU Festival si compone di 5 laboratori rivolti a bambini e ragazzi, ma anche e soprattutto a studenti, professionisti e artigiani in cerca di nuovi stimoli volti a favorire la propria crescita professionale e sociale; e di Piazza FAU, ovvero 5 serate dedicate a talenti che hanno fatto e stanno facendo la storia dell’innovazione.

Con i laboratori del FAU Festival i partecipanti potranno apprendere nuove competenze, imparare le basi del disegno digitale, utilizzare stampanti 3D, progettare costruzioni sostenibili che rispondano alle esigenze della comunità, realizzare un sistema di coltivazione idroponico automatizzato e scoprire nuove strumenti capaci di far incontrare la tradizionale arte della cartapesta e le recenti tecnologie open source.

Piazza FAU è il cuore del FAU Festival, un vero e proprio salotto in stile “agorà”, un’occasione per incontrare e coinvolgere la comunità e per discutere insieme nuovi possibili scenari, condividere idee, progetti e talenti sociali.

Tutti gli incontri si terranno dal 23 al 27 luglio in Piazza Plebiscito a partire dalle 20:30.

 

Dettagli e temi delle serate:

- 23 luglio “Umanesimo e Innovazione”
Interverranno: le associazioni organizzatrici, il Sindaco di Putignano Domenico Giannandrea, Giovanni Barnaba (Coop. SoleLuna), il Deputato della Commissione Ambiente Gianluca Rospi, Crispino Lanza (Primato Pugliese, progetto vincitore di Principi Attivi 2010) e Salvatore Ferrara e Pina Russo (Festival della Filosofia in Magna Grecia).
Modera: Mimmo Picchierri (prof. di Filosofia)

- 24 luglio “Agricoltura e Innovazione”
Interverranno: l’architetto Giuseppe Intini, l’imprenditore Maurizio Intini , l’imprenditore agricolo Vincenzo Netti e i rappresentati de La Biottega di Putignano e di Slow Food Alberobello.
Moderano: Antonia Impedovo e Angela Totaro (Ass. L’Isola che non c’è).

- 25 luglio “Territorio e Innovazione”
Interverranno: Mariarita Costanza (Macnil di Gravina in Puglia), Michele Loperfido (Master di Conversano), Roberto Bianco (ICAM di Putignano), Christian Fanizzi (Wacebo Europe di Roma) e Gloria Consoli (Officine Zero di Roma).
Modera: Michele Zaccheo (SITAEL di Mola di Bari).

- 26 luglio “Turismo e Innovazione”
Interverranno: il Sindaco di Colobraro (Mt) Andrea Bernardo, Vincenzo Recchia (Locus Festival), Gianluca Loliva (Il Libro Possibile), il Sindaco di Melpignano Ivan Stomeo (presidente dell’ass. Borghi Autentici d’Italia) e l’Europarlamentare Elena Gentile.
Modera: Alberto Loperfido.

-27 luglio “Carnevale tra tradizione e Innovazione”
Interverranno: il presidente della Fondazione del Carnevale di Putignano Giampaolo Loperfido, Gianmarco Filipendola (Comitato feste patronali), Dino Parrotta, il prof. Pietro Sisto e il vignettista Vauro Senesi.
Moderano: Veronica Satalino e Pina Laera.

All’interno di ogni serata ci sarà “Teneteli d’occhio” , un momento, a cura di Radio Jp, dedicato alla scoperta dei nuovi talenti.

 

Per maggiori informazioni:
www.facebook.com/FAUFestival/
www.faufest.com
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI