Domenica 09 Dicembre 2018
   
Text Size

Grande festa dello sport al Comprensivo “De Gasperi - Stefano da Putignano”

Biciclettata Putignano (1)

Si rinnova l’appuntamento con lo sport per tutti gli alunni di scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado dell’I.C. “De Gasperi-Stefano da Putignano”, che si apre con la ‘Biciclettata e passeggiata ecologica’ in ricordo del prof. Pietro Carucci, giunta quest’anno alla XVI edizione.

Sabato 19 maggio alle ore 8:30, ben 900 alunni accompagnati dai loro genitori e insegnanti, si sono radunati presso la Scuola Primaria “Pasquale Di Mizio” in via Eroi del mare. Ad aprire la manifestazione sono state le parole della Dirigente prof.ssa Maria Anna Buttiglione: “Quando la scuola si apre al Territorio e si fa portatrice di tutto ciò che è positivo, emozionante, gioia pura, entusiasmo contagioso, si viene a formare un’unica grande famiglia che raccoglie non solo i docenti, ma tutto il personale scolastico, i genitori, i rappresentanti dell’Amministrazione comunale, le associazioni di volontariato... con un unico scopo: essere di esempio per i nostri bambini e ragazzi, affinché sappiano quanto sia importante fare squadra e che oltre ogni sacrificio e fatica, oltre la paura di non farcela, c’è sempre il SOLE!… E un pensiero speciale al caro collega, indimenticabile preside Pietro Carucci che tanto teneva a questa manifestazione e alla scuola che dirigeva, un abbraccio speciale a sua moglie, la “maestra” Maria Intini!”.

A seguire l’intervento del Sindaco Domenico Giannandrea, affiancato dall’Assessore allo Sport Sebastiano Delfine e dal consigliere comunale Stefi Leone. Nel porgere il suo saluto a tutti i piccoli partecipanti, il Sindaco ha ringraziato con entusiasmo i bambiniper l’invito ricevuto a trascorrere una spensierata mattinata fuori dalle mura dell’ufficio, in sella alla sua bicicletta assolutamente “non elettrica”!

Un coro all’unisono sulle note dell’Inno di Mameli ha avvolto tutti i presenti in un momento di solennità, dando il via alla Biciclettata. Un fiume di biciclette conal seguito un corteo di bambini, insegnanti e genitori a piedi, si sono riversati per le strade del paese,scortati lungo tutto il percorso dalla Polizia municipale, dai Rangers e dagli O.P.E.R.

L’intensa mattinata si è conclusa con la consumazione di una genuina merenda preparata con la collaborazione impagabile degli splendidi genitori, a base di pane e pomodoro e di mozzarelle, gentilmente offerte dal caseificio Artigiana.

La grande festa dello sport proseguirà con giornate dedicate interamente ad attività sportive, in cui tutti gli alunni si cimenteranno in percorsi, staffette e giochi: lunedì 4 giugno le classi quinte e martedì 5 giugno le classi quarte praticheranno minivolley, minihandball, minibasket, presso il centro sportivo Nadir; mentre mercoledì 6 giugno le classi terze e sabato 9 giugno le classi seconde e prime, si cimenteranno in percorsi misti e giochi presso il centro sportivo Nadir. A concludere la lunga “maratona sportiva”, giovedì 7 giugno ci penseranno gli alunni della scuola dell’Infanzia, che vivranno la loro giornata di movimento con giochi e percorsi psico-motori presso la struttura sportiva “La Quercia”.

La Dirigente prof.ssa Maria Anna Buttiglione auspica un’ampia partecipazione dei genitori alle manifestazioni finali delle attività sportive, ringraziando in particolar modo la Referente dello sport, ins. Irene Leone, i Tutor Sportivi, il prof. Leonardo De Bellis e la prof.ssa Simona Masciola, i docenti, i genitori, le Associazioni Sportive, i proff. Anastasio Delia e Gianni Pizzutilo, i sigg. Mimmo Cassone, Mimmo Notarangelo, Gianni Sportelli e tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo grande progetto, frutto di un lavoro continuo e costante, in cui tutta la comunità scolastica è chiamata ad operare, affinché lo sport diventi una sana abitudine nella crescita delle giovani generazioni.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI