Giovedì 19 Luglio 2018
   
Text Size

San Pietro Piturno, arrestato per spaccio un “pusher” 22enne

droga sequestrata

Nel primo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Putignano, nell’ambito di servizi mirati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato M.L., classe 1995, già noto alle forze dell’ ordine, per spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane, residente a Putignano, è stato sorpreso, da una pattuglia in servizio perlustrativo nel quartiere popolare San Pietro Piturno, mentre cedeva qualcosa ad un suo coetaneo, che prontamente si allontanava dal luogo di scambio.

Insospettiti, i militari operanti procedevano a fermare il giovane appurando che lo stesso aveva appena acquistato una dose di cocaina.

I militari, quindi, ritornavano nel luogo dove era avvenuto lo scambio e, individuato M.L., lo sottoponevano a perquisizione, trovandolo in possesso di altre sei dosi di cocaina, un pezzo di hashish avvolto in carta stagnola del peso di tre grammi ed un grammo di marijuana contenuto in un involucro trasparente, oltre alla somma contante di circa duemila euro che veniva anch’essa sequestrata in quanto ritenuta provento dell’illecita attività.

La droga nei prossimi giorni verrà analizzata dal laboratorio Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bari.

Il giovane pusher, su disposizione della competente A.G., si trova ora agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa di giudizio.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI