Lunedì 11 Dicembre 2017
   
Text Size

Decine di panini buttati per terra

ft

Ogni giorno in Italia si producono 72mila quintali di pane e se ne buttano via, sempre ogni giorno, 13mila. Un dato allarmante e che ci parla di un'Italia incivile ed irrispettosa verso chi non ha tante risorse alimentari a disposizione. Nella credenza religiosa popolare poi, buttare il pane equivale ad un peccato grave.

Putignano, che il giorno di Sant'Antonio si è mostrata tanto devota e tanto riguardosa verso i riti dedicati al Santo più amato, il giorno dopo cambia volto, mostrando suo malgrado il peggio di sé. Nel centro storico e nelle vie del centro, a prima mattina, l'immagine è desolante: decine di panini buttati per terra.

 

Le foto hanno fatto il giro del web e - come ovvio- hanno scatenato l'indignazione della cittadinanza putignanese. Decine i commenti stizziti: "Chi butta il pane, butta la propria vita. Così mi hanno insegnato" - scrive uno degli utenti. Ed ancora: "Non sanno cosa vuol dire la fame. Che dio benedica sempre chi non accetta il pane quotidiano".

 

In effetti, è difficile non rimanere scandalizzati da quanto si è visto il 14 maggio mattina. Concludiamo ricordando semplicemente che con l’invenduto quotidiano di dieci panettieri si possono ottenere 80-100 kg di pane, che potrebbero soddisfare le necessità di 600 persone. Intanto, buttiamo il 18% del pane e il 36% dei prodotti freschi che acquistiamo. I numeri li ha forniti l’Adoc . Lasciamo ai lettori le conseguenti riflessioni.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI