@@marker@@

Incendio in casa di una 92enne

18517985_10211975778285505_697920213678898388_o

Quella che stiamo per raccontare è una storia di cronaca che però strappa un sorriso perché ha per protagonista un'arzilla e intraprendente 92enne che, alla faccia di chi tenta continuamente di truffare persone di una certa età, si è invece dimostrata lucida e scattante davanti ad una situazione di emergenza come un incendio, sviluppatosi all'interno della sua casa.

Martedì 16 maggio, intorno alle ore 10.30, presso un'abitazione su tre livelli nel cuore del centro storico di Putignano, più precisamente sita Via Osteria, si è sviluppato un incendio di una certa portata.

Le fiamme - stando alle ricostruzioni eseguite da Vigili del Fuoco e Polizia Municipale - sarebbero partite da una presa elettrica mal funzionate. A prendere fuoco per prima la cappa di aspirazione della cucina ed il piano cottura. Come detto, fortunatamente l'anziana donna non si è persa d'animo: è subito fuggita via dalla cucina, dove le fiamme erano oramai minacciose, e si è rifugiata nell'ultima stanza della sua abitazione.

Provvidenziale l'intervento dei vicini di casa della donna che, spaventati dalle fiamme e dal fumo, hanno dato l'allarme chiamando il 115. Celermente sul posto è giunta una squadra dei Vigili del Fuoco di Putignano, in particolare i ragazzi del turno B guidati dai capi squadra Casulli e Milano, che ha domato l'incendio in pochissimo tempo e senza alcuna particolare difficoltà.

Non disastrose le condizioni della casa: il fumo ha lascito gli inevitabili segni di fuliggine sui muri e sui mobili ma il resto della casa è stata risparmiata dalle fiamme. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia Locale per agevolare le manovre dei mezzi dei pompieri e per regolare il traffico cittadino.

Il finale è stato davvero lieto ed ha allentato la tensione: l'anziana e intraprendente donna ha ringraziato i pompieri abbracciandoli con trasporto, tra gli applausi dei molti curiosi affollatisi intorno.