@@marker@@

Scippi, rapine e inseguimenti in pieno centro

scippo-anziana-6

Tutto il Sud Est barese è intrappolato nella morsa della microcriminalità disorganizzata, bersaglio di furti, rapine, scippi, spaccio e altri fenomeni che a fasi alterne si manifestano in tutta la loro recrudescenza. Cani sciolti colpiscono in tutto l’hinterland, pare mettendo anche a dura prova la pazienza di chi invece di mestiere fa l’organizzatore della criminalità. Poco prima di andare in stampa, apprendiamo di una rapina con sparatoria avvenuta in un bar di Polignano. La banda della Bmw, con tre malviventi, ha scassinato 5 slot machines il vero affare di questi tempi. I tre malviventi della banda hanno pure esploso colpi di pistola contro i vigilantes della Metropol, senza per fortuna ferire nessuno.

A Putignano assistiamo orami a scene di ordinaria follia. Ecco una carrellata di fatti di cronaca avvenuti in questi ultimi giorni.

Scippo ad una signora di 80 anni

Lo scorso mercoledì 11 maggio, una signora di 80 anni, mentre procedeva in via Padre Giovanni Lerario (nei pressi del Cimitero comunale) è stata vittima di uno scippo. La borsa che le è stata sottratta conteneva 60 euro, documenti e chiavi di casa.

L'anziana, chiaramente sotto shock, è riuscita a chiamare i Carabinieri solo dopo circa 45 minuti dall'accaduto, vanificando la possibilità di rintracciare il ladro. I militari della Stazione di Putignano non hanno potuto far altro che raccogliere le poche indicazioni che l'ottantenne ha saputo fornire.

Qualche telecamera in più in paese sarebbe stata di vitale importanza. Ma lo shock purtroppo non si cancella.

Furto in via Karusio

Dei malviventi si sono introdotti nella via centrale di Putignano ed hanno ripulito un appartamento, sottraendo gioielli e piccoli strumenti di elettronica. Questo è quanto accaduto ancora il giorno 11 maggio in via Karusio, vicino alla banca Monte dei Paschi di Siena, in pieno centro, e in pieno giorno. Ormai nessun appartamento è al sicuro.

Furti d’auto e inseguimento in centro

Una banda di ladri sta mettendo a segno una serie di furti di autovetture di grossa cilindrata.Nella notte del 10 maggio, la banda è stata intercettata da una pattuglia dei Carabinieri di Putignano. Ne è seguito un rocambolesco inseguimento per le vie cittadine. Ad avere la meglio i malviventi, che sono riusciti a far perdere le proprie tracce percorrendo via Alberobello e poi infilandosi nel Canale di Pirro.

Tuttavia i Carabinieri sono riusciti a registrare modello e numero di targa del veicolo sottrattosi all'alt: si tratta di una golf bianca serie 7, targata DX579TB. Chiunque dovesse avvistarla, contatti immediatamente la locale Stazione.

Si presume, infine, che gli stessi malviventi siano anche responsabili del furto di due targhe, che con tutta evidenza serviranno per rimpiazzare le targhe dei veicoli