Mercoledì 20 Novembre 2019
   
Text Size

Spavento il giorno di Pasqua

fr

Ha fatto davvero spaventare il "fuori programma" avvenuto domenica 16 Aprile, il giorno della Santa Pasqua, durante la celebrazione del mattino delle 10 nella parrocchia di Maria SS. del Carmine. Erano circa le 10,30 quando un uomo di circa sessant'anni, che stava seguendo l'affollatissima celebrazione di Pasqua in piedi, si è improvvisamente accasciato per terra provocando veri momenti di panico.

L'uomo, che prima di cadere riverso per terra non aveva dato alcun segnale di malessere, ha perso completamente conoscenza. A quel punto alcune persone vicine all'uomo hanno cominciato a rumoreggiare e qualcuno ha urlato verso l'altare, avvisando il celebrante che un uomo era svenuto. Ovviamente il parroco ha dovuto interrompere la celebrazione. Immediatamente è stato chiamato il 118 che è accorso assieme agli agenti della Polizia Municipale, venuti ad accertarsi della situazione.

Soccorso dai medici del 118, il putignanese ha lentamente cominciato a riprendere colore. Tanto spavento per  quella che alla fine, dal punto di vista medico, è stata una banalità: un calo di pressione, se pur molto severo, che sarebbe stato provocato dal caldo e dalla colazione, evidentemente poco energetica, fatta dall'uomo. L'anziano è stato comunque trasportato presso l'Ospedale Santa Maria degli Angeli per gli accertamenti doverosi in questi casi, ma alle 11,30 era fortunatamente già in dimissione.

Dopo che l'uomo è stato portato via dagli operatori del 118, sebbene si fosse già più o meno ripreso, la celebrazione della Santa Pasqua, se pur con una mezz'ora abbondante di ritardo sulla tabella di marcia, è andata avanti.

 

FOTO TONIO COLADONATO

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI