Mercoledì 20 Novembre 2019
   
Text Size

Truffati due ambulanti con un gioco d’astuzia

13105891865_58fffbeb94_o

Lo scorso mercoledì 29 Marzo due ambulanti presenti nel mercato settimanale qui a Putignano sono stati truffati dall’abilità e dall’astuzia di una signora, presumibilmente del luogo.

Entrambi dediti alla vendita di scarpe, i due commercianti si sono resi conto troppo tardi di quanto accaduto e, dunque, ad oggi, rimangono vittime di una truffa messa in atto con destrezza.

Veniamo ai fatti. Circa a metà mattinata, una signora di mezz’età si è affacciata dal primo ambulante chiedendo un 41 destro di un particolare modello di scarpa, con la cortesia di poter portarlo a casa per farlo provare al marito.

Esattamente sette bancarelle più giù, la stessa signora si è affacciata dal secondo ambulante chiedendo il 41, questa volta sinistro, dello stesso modello di scarpa, con la stessa scusante di doverlo portare a casa per far effettuare la prova al marito.

Quando a fine giornata entrambi gli ambulanti si sono scambiati le vicissitudini della giornata, son venuti a conoscenza della truffa subita ai loro danni.

Morale della favola: due 41, uno destro ed uno sinistro, di uno stesso modello e il paio di scarpe si è ricomposto a costo zero!

 

Dopo aver assistito ad episodi intercorsi in altri comuni, con clienti che non hanno pagato il conto oppure che hanno inventato escamotage per non pagare, oggi scopriamo, così, un altro “trucco” ai danni di onesti commercianti.

Questi escamotage, però, presentano conti salati: qualora si viene beccati le sanzioni oscillano dalle più leggere sino a quelle penali!

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI