Martedì 21 Novembre 2017
   
Text Size

Scomparso un anziano putignanese, ricerche in corso!

anziano scomparso giuseppe giliberti putignano castellana

Continuano serrate le ricerche dell'anziano putignanese, scomparso improvvisamente nella tarda mattinata di venerdì da una casa di riposo di Castellana Grotte, ubicata nei pressi di Largo Porta Grande. 

Si tratta dell'85enne putignanese Giuseppe Giliberti, conosciuto da tutti come PeppinoGrande la preoccupazione dei familiari per il precario stato di salute dell'anziano, affetto da Alzheimer e diabete.

L'uomo si è allontanato indisturbato dalla residenza per anziani di Castellana, senza che nessuno si accorgesse di nulla. Nel momento in cui ci si è accorti della sua assenza, il personale della struttura castellanese ha provveduto immediatamente a lanciare l'allarme alle forze dell'ordine. 

Carabinieri, Vigili del Fuoco, agenti di Polizia Locale, volontari di Protezione Civile (AVPA, OPER e Rangers) e semplici cittadini stanno perlustrando il territorio di Putignano e Castellana, comprese le strade di campagna, con l’ausilio dell’unità cinofile per riuscire a rintracciare l’anziano disperso. Il nostro territorio continua ad essere pattugliato anche da un elicottero dei Vigili del Fuoco che sorvola a bassa quota, sia Castellana che Putignano, nel vano tentativo di scorgere tracce dell'uomo. Una centrale avanzata mobile dei Vigili del Fuoco è stata allestita sulla provinciale Castellana-Putignano presso la sede dell'associazione di Pubblica Assistenza AVPA di Castellana Grotte

Al momento della scomparsa, il putignanese indossava una maglia scura marrone a maniche torte, un pantalone nero di una tuta da ginnastica un cappellino blu da baseball.

Chiunque abbia informazioni utili alle ricerche si invita a contattare immediatamente le forze dell’ordine. oppure telefonando al 338.800.13.62.

Link correlati alla notizia:
Anziano scomparso, giorni di ricerche e nessuna traccia

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI