Lunedì 24 Settembre 2018
   
Text Size

COMITATO PER LA SICUREZZA DELLA S.S. 172

ss172 Sul social network “Facebook” è nato un comitato per la sicurezza della S.S.172, il fondatore è l’avvocato Vito Nicola De Grisantis di Turi.

Lo scopo di questo comitato è di sensibilizzare a questo problema, l'opinione pubblica dei Comuni interessati, le Istituzioni locali, regionali e il Governo in modo da procedere alla messa in sicurezza della S.S. 172 dei Trulli, per evitare ulteriori morti lungo questa arteria, molto importante anche dal punto di vista economico e turistico.

La S.S. 172 dei Trulli è stata denominata "Strada della morte" perché negli ultimi anni su questa strada si sono verificati numerosi incidenti. L' ultimo gravissimo incidente che si è verificato ha visto morire numerosi anziani di ritorno ad Alberobello da Torre Canne, dopo una giornata di cure termali.

La Strada Statale dei Trulli collega la Città di Bari alla Valle d'Itria attraversando i Comuni di Casamassima, Turi, Putignano, Alberobello, Locorotondo, Fasano e Martina Franca.

I sindaci dei comuni di Casamassima, Turi, Putignano, Alberobello e Locorotondo si sono impegnati per sistemare questa strada, e nel marzo del 2007 il Ministro delle Infrastrutture On. Di Pietro destinò 50 milioni di euro per la messa in sicurezza del tratto di strada da Casamassima fino a Putignano, tramite un progetto predisposto dall’Anas di Bari. Il 6 marzo 2009 con una delibera CIPE, il Governo ha destinato ad altre finalità le somme stanziate nel corso della precedente legislatura.

PER ADERIRE AL GAL

I G.A.L. sono dei Gruppi di Azione Locale che verranno creati in ogni comune, per realizzare l’obiettivo cioè la sottoscrizione di una petizione popolare da parte dei residenti delle diverse Città interessate dalla S.S. 172.

Per aderire al G.A.L. della tua città basta comunicarlo al Comitato o all’avv. Vito Nicola De Grisantis indicando il comune di residenza.

Si  richiede la partecipazione e la sensibilizzazione di parenti, amici ed i membri delle associazioni dei Comuni interessati ad aderire al Comitato e alle iniziative che saranno intraprese.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI