Mercoledì 20 Novembre 2019
   
Text Size

Percorso di sensibilizzazione all'affidamento familiare

affido putignano

Il prossimo appuntamento il 7 Marzo,con il Giudice Onorario dr. Perta Nicola

Il 21 Febbraio 2019 si è svolta, presso il Conservatorio Santa Maria degli Angeli di Putignano, la prima conferenza nell’ambito del percorso di sensibilizzazione all’affidamento familiare promossa dal Comune di Putignano-Assessorato Servizi Sociali assieme alla Cooperativa SanFra e all’ANFAA.

La relazione sull’inserimento del bambino nel ciclo vitale della famiglia affidataria è stata tenuta dalla Dott.ssa Grazia Manni, presidente dell’ANFAA di Lecce e allo stesso tempo genitore affidatario e adottivo. L’incontro ha posto l’attenzione sulla sensibilizzazione tra famiglie ponendo come obiettivi azioni di solidarietà e mutuo-aiuto; il dibattito ha evidenziato come sul territorio vi siano ancora diffidenza e chiusura sull’argomento dell’affidamento.

Nel corso dell’incontro si è parlato delle attività di sensibilizzazione che sono state attivate sul territorio di Lecce come “La bambola di pezza”, creata dai bambini in classe e portata a casa come simulator di un vero e proprio ulteriore componente del nucleo familiare; inoltre sono state evidenziate le dinamiche psicologiche createsi tra la famiglia di origine, quella affidataria e il minore.

Ricordiamo inoltre, che i prossimi appuntamenti del percorso suddetto si svolgeranno il 7, 21 Marzo 2019 e il 4, 16 Aprile 2019; il convegno finale si svolgerà il 7 Maggio 2019. Gli incontri si terranno sempre presso la Fondazione “Conservatorio Santa Maria degli Angeli” in Via Laterza n°3, Putignano, dalle 17,00 alle 20,00.

L’Assessore Miano evidenzia l’importanza dell’iniziativa ribadendo che ogni famiglia dovrebbe valutare di in-formarsi su questa tematica frequentando il percorso, così da poter approfondire e valutare la possibilità di offrire la propria disponibilità ad aiutare bambini e famiglie in difficoltà, mediante l’accoglienza anche part time o nei fine settimana. Infatti i Servizi Sociali necessitano di famiglie disponibili a progetti sperimentali di accoglienza non solo di minori ma anche di famiglie e di mamme con bambini che non hanno rete familiare. Si ricerca la cosiddetta famiglia di supporto, prima molto presente nelle reti informali di ogni paese ed adesso sempre più rara.

La cittadinanza è invitata al prossimo incontro del 07/03/2019 con il Giudice Onorario dr. Perta.

locandina affido fronte-1

locandina affido retro  (1)-1

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI