Lunedì 24 Settembre 2018
   
Text Size

La replica della Polizia Locale al Comitato Borgo Antico

Vigili Putignano

L'Assessorato alla Polizia Locale e il Comando di Polizia Locale di Putignano, in merito a quanto scritto nella nota pubblicata in data 23 agosto 2018 inviata dal Comitato putignanese per la tutela e valorizzazione del borgo antico, ritiene effettuare alcune precisazioni.

In data 22 agosto 2018, mercoledì, sono state sanzionati e prelevati con il carro attrezzi n. 3 veicoli perché parcheggiati in zone destinate ad area mercatale.

La pattuglia di Polizia Locale è intervenuta per liberare le aree occupate da veicoli e permettere alle attività mercatali di potere esercitare il proprio diritto nel rispetto di quanto autorizzato.

La presenza di auto nelle zone mercatali, infatti, andava ad inibire l'esercizio del diritto acquisito dagli esercenti il commercio su area pubblica di poter avviare le operazioni di sistemazione che secondo ordinanza possono essere avviate dalle ore 6,00 del mattino.

Tuttavia la pattuglia intervenuta, comprendendo la possibilità che i veicoli da prelevare potessero essere di persone non residenti nel territorio e quindi ignari che il mercoledì si svolge il mercato settimanale, nonostante idonea segnaletica presente sul posto, attendeva le ore 7,20 per iniziare a prelevare la prima autovettura procedendo all'ultimo prelievo alle ore 08,43.

Il Comando, pur non essendo obbligato in merito, ha sempre provveduto ad accompagnare i proprietari dei veicoli presso la depositeria sita in Castellana Grotte ed anche in questa occasione si è provveduto ad un accompagnamento.

Si precisa per correttezza di informazione che la visibilità della segnaletica, identica in tutto il territorio italiano, non può basarsi sulla residenza in quanto il segnale stradale o è visibile o non lo è e in quest'ultima ipotesi sarebbe già stato segnalato.

Sull'utilizzo del carro attrezzi si precisa che negli orari di servizio della Polizia Locale, lo stesso è stato utilizzato dall'gennaio ad oggi per n. 26 rimozioni delle quali solo 9 nell'area mercatale.

Si evidenzia che l'attività della Polizia Locale è rivolta, con i soli limiti del territorio e degli orari di servizio, a garantire i diritti dell'intera collettività e, come ogni cittadino che lavora, non è esente da errore ma nell'occasione nulla può essere eccepito sia in termini legislativi di servizio e di cortesia che caratterizzano in ogni azione il personale appartenente al Comando di Polizia Locale di Putignano.

A conclusione si vuole anche evindenziare che, nell'ambito dei servizi turistici, in primo luogo deve operare il gestore di attività ricettive che, deve rendersi parte diligente nel dare informazioni al turista, l'intervento degli organi istituzionali o pubblici è solo marginale e di carattere generale che nell'occasione sono stati garantiti (segnaletica).

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI