Domenica 19 Agosto 2018
   
Text Size

Prevenzione incendi boschivi, l'ordinanza del sindaco

Aib 2018

Il sindaco, quale Autorità comunale di Protezione Civile, con Ordinanza Sindacale n. 22 del 17 Maggio 2018 ha dichiarato sul territorio comunale di Putignano lo Stato di Grave Pericolosità per gli Incendi Boschivi, nel periodo dal 15 Giugno al 15 Settembre 2018, in osservanza della Legge n. 353/2000, della Legge Regionale n. 7/2014 e della Legge Regionale n. 38/2016 ed in ottemperanza al D.P.G.R. n. 266/2018.

Pertanto ORDINA il rispetto di tutte le norme riportate nella L.R. n.38 del 12/12/2016 e nel Decreto del Presidente della Giunta Regionale n.266 del 30/04/2018.

Si ricorda alla cittadinanza che in tutte le aree della regione a rischio di incendio boschivo è tassativamente vietato accendere fuochi di ogni genere ed intraprendere azioni/attività che possono provocare un incendio, meglio descritte nell’art. 2 del D.P.G.R. n. 266/2018.

Al fine di prevenire il verificarsi di danni al patrimonio pubblico e privato e per evitare procurati allarmi, è obbligatorio entro il 31 maggio 2018:

  • per i proprietari, gli affittuari e i conduttori, a qualsiasi titolo di terreni incolti in stato di abbandono e/o a riposo e di colture arboree: realizzare delle fasce protettive o precese;
  • per proprietari, affittuari, conduttori e titolari della gestione, manutenzione e conservazione dei boschi: il ripristino e la ripulitura dei viali parafuoco;
  • per i proprietari e conduttori a qualsiasi titolo di superfici boscate confinanti con altre colture di qualsiasi tipo, con strade, autostrade e ferrovie, centri abitati e abitazioni: tenere costantemente riservata una fascia protettiva nella loro proprietà;
  • per i proprietari, gli affittuari e i conduttori, a qualsiasi titolo, di superfici pascolive: realizzare una fascia di protezione perimetrale priva di vegetazione;
  • per i proprietari, i gestori e i conduttori di campeggi, villaggi turistici, centri residenziali, alberghi e strutture ricettive nonché di strutture antropiche insistenti su aree rurali esposte al contatto con possibili fronti di fuoco e classificate all’interno della pianificazione comunale di emergenza a rischio elevato: realizzare una fascia di protezione sgombra di erba secca, arbusti, residui di vegetazione e di ogni altro tipo di materiale facilmente infiammabile, lungo il perimetro del proprio insediamento.

Chiunque avvisti un incendio deve dame immediata comunicazione alle competenti Autorità locali riferendo ogni utile elemento territoriale per la corretta localizzazione dell’evento.

Maggiori informazioni sulla Campagna AIB 2018 sono disponibili nella sezione dedicata.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI