Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Novità antiriciclaggio, successo per il convegno di ACP

Putignano Convegno ACP (2)

Eccezionale affluenza lo scorso giovedì 19 aprile al convegno organizzato dall'Associazione Commercialisti Putignano, con la collaborazione dell'Associazione Avvocati del Tribunale di Putignano e della BCC di Putignano, sul tema "Novità alla disciplina antiriciclaggio a carico di intermediari finanziari e professionisti, obblighi e sanzioni".

Putignano Convegno ACP (1)

La rilevanza degli argomenti all’ordine del giorno e i relatori di livello nazionale hanno, infatti, calamitato presso la sala convegni Barsentum avvocati, esponenti del sistema bancario e altri addetti ai lavori, oltre ovviamente a numerosissimi commercialisti.

Nel corso del pomeriggio, dopo i saluti di rito da parte del Presidente dell'A.C.P. dott. Gianni ADONE, del Presidente della BCC di Putignano avv. Sandro MELE e del rappresentante dell'Associazione Avvocati del Tribunale di Putignano avv. Sandro D'ALENA, gli interventi si sono susseguiti a ritmo serrato moderati dal caporedattore di Telenorba dott. Massimo BIANCO.

Putignano Convegno ACP (3)

L’apertura del convegno è stata affidata alla relazione dell'ex Procuratore Generale della Corte di Appello di Roma Dott. Luigi CIAMPOLI, attualmente Consigliere alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che ha illustrato gli aspetti normativi del reato di antiriciclaggio in rapporto all’economia nazionale e alla lotta al terrorismo, soffermandosi anche sul reato di corruzione.

A seguire, le novità in materia di antiriciclaggio introdotte dal D.Lgs 90/2017 sono state illustrate dal Dott. Gianni SIMONE, consigliere A.C.P. e Consigliere ODCEC Bari con delega Antiriciclaggio, che si è soffermato, con il consueto taglio pratico, sugli adempimenti a carico dei professionisti e, in particolar modo, sull’autovaluzione del rischio.

Putignano Convegno ACP (4)

Gli aspetti operativi delle verifiche effettuate dalla G.d.F. sono stati oggetto della relazione del Ten. Colonnello Marco SOLDANO, Comandante della 1^ Sez. Riciclaggio della Guardia di Finanza di BARI, mentre il Prof. Emanuele FISICARO, Presidente del Centro Studi Europeo Antiriciclaggio, ha chiarito i profili sanzionatori, evidenziando le criticità della normativa per gli intermediari finanziari e per i professionisti coinvolti.

In conclusione, la Prof.ssa Francesca GAROFOLI dell'Università di Bari è intervenuta in tema di "Procura Europea: i criteri di ammissibilità delle prove nei reati transfrontalieri".

Al termine del pomeriggio di studi, che si è concluso con un buffet offerto dall’associazione organizzatrice, il Presidente e il Direttivo A.C.P. hanno espresso la loro soddisfazione per l’ottima riuscita dell’evento e per la grande partecipazione, ringraziando gli sponsor (BCC di PUTIGNANO, LONDON INDUSTRY, CASEIFICIO ARTIGIANA, SEI, SCINUA' e SINENSIS), grazie quali è stato possibile offrire ai partecipanti una formazione d’eccellenza.

Vito Vittorione
Addetto stampa A.C.P.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI