Venerdì 20 Aprile 2018
   
Text Size

A Putignano un corso per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere

CAV Andromeda Putignano

Sono circa 200 le domande di richiesta di ammissione al corso di formazione specialistica. Solo 110 gli iscritti di cui il 65% appartenenti all’area sanitaria (presidio ospedaliero, servizi specialistici della ASL BA in modo particolare del distretto sociosanitario n. 14), per il 25% assistenti sociali e per il 10% appartenenti ad altre professioni (avvocati e forze dell’ordine).

Il corso, interamente finanziato dalla Regione Puglia, attraverso il programma antiviolenza GEMMA, è organizzato in collaborazione con l’ASL di Bari e con il patrocinio dell’Ordine degli Assistenti Sociali.

Il percorso formativo si pone l’obiettivo di fornire adeguati strumenti d’intervento nelle situazioni di maltrattamento e violenza. È una scelta precisa dei due enti gestori del cav Andromeda quella di investire nella formazione. Pur essendo una prescrizione dell’art.15 della Convenzione di Istanbul, la formazione in Italia presenta forti criticità per la perdurante assenza di una formazione sistematica del personale sanitario, a cominciare da quello che lavora in servizi che rappresentano i punti di primo contatto per molte vittime, come servizi di P.S., servizi di salute mentale, reparti e servizi di ginecologia, consultori. Ci proponiamo quindi di dare un set minimo di conoscenze che possa mettere tutti gli operatori e le operatrici della rete locale antiviolenza nella condizione di identificare correttamente le vittime di violenza, fornire risposte efficaci e temporalmente congrue e disporre di tecniche di intervento e di trattamento di dimostrata efficacia.

Il corso di formazione, che avrà inizio il 23 marzo 2018 presso la Sala convegni di San Michele in Monte Laureto a Putignano, ha una durata di 50 ore è ed articolato in due specifiche aree di intervento: una prima macro area di formazione di base intitolata ‘‘Violenza di genere e servizi di prevenzione e contrasto” e una seconda macro area di formazione, dal titolo “Percorso sanitario. La rete antiviolenza”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI