Sabato 25 Novembre 2017
   
Text Size

SIA, ultimi giorni per presentare la domanda

Layout 1

È fissato a martedì 31 ottobre 2017 il termine ultimo per poter presentare domanda di accesso al SIA, il Sostegno per l'Inclusione Attiva.

Si tratta di una misura di contrasto alla povertà che prevede l'erogazione di un sussidio economico destinato alle famiglie in condizione in cui almeno un componente sia minorenne oppure sia presente un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza.

La richiesta va presentata da un componente del nucleo familiare c/o i CAF convenzionati. Per poter accedere alla sovvenzione, è necessario possedere alcuni requisiti quali la cittadinanza italiana (in alternativa essere cittadino della comunità europea o possedere un regolare permesso di soggiorno) e un indicatore ISEE inferiore o uguale a 3mila euro.

Altri paletti stabiliscono che per poter beneficiare del non bisogna beneficiare di altri trattamenti economici rilevanti o di strumenti a sostegno del reddito dei disoccupati (es. NASPI). Inoltre non bisogna possedere beni durevoli di valore quali autoveicoli di recenti immatricolazione.

Saranno dichiarate ammesse al finanziamento le richieste che avranno conseguito un punteggio uguale a superiore a 25. In seguito gli idonei riceveranno tramite Poste Italiane notifica per il ritiro della Carta SIA, una carta di pagamento elettronica con cui poter effettuare acquisti in supermercati, alimentari, farmacie e parafarmacie affiliate al circuito Mastercard. La Carta può essere anche utilizzata presso gli uffici postali per pagare le bollette elettriche e del gas.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli uffici Servizi Sociali del Comune di Putignano siti in via G. Angelini 26/A, durante i giorni di apertura: LUN. e MER. dalle 10,30 alle 12,30. Il giovedì pomeriggio dalle 16,00 alle 19,00.

Dopo tale scadenza sarà necessario attendere l’avvio della nuova misura nazionale denominata REI (Reddito di Inclusione). Per la presentazione di tale nuova domanda sarà trasmessa ulteriore comunicazione sul sito istituzionale del Comune.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI