Lunedì 11 Dicembre 2017
   
Text Size

Vivi la Strada, lezione di sicurezza stradale per i futuri patentati

Lezione Coladonato (4)

Per 33 futuri nuovi patentati, dopo il corso di teoria e guida, l'autoscuola Daddato di Putignano ha proposto una lezione di cultura della sicurezza stradale e di come chiamare il 118.

Lezione Coladonato (1)

Vivi la Strada e i Volontari della Pubblica Assistenza di Sammichele di Bari hanno mostrato ai laureandi della patente di guida un filmato della Centrale Operativa 118 Bari/Bat in cui si spiegava come, quando e perché si richiede un'autolettiga, oltre alle manovre che medici, infermieri e soccorritori mettono in atto per salvare una vita.

Nozioni base che troppo spesso si danno per scontate, eppure possono fare la differenza tra la vita e la morte in caso di emergenza.

Durante la lezione, inoltre, sono stati mostrati anche alcuni presidi sanitari importanti come il defibrillatore, barella spinale, pallone AMBU, il Ked, l'estricatore oltre al borsone con farmaci di pronto intervento. Infine si è dimostrato come si toglie il casco ad un centauro ferito.

Un grazie va alla soccorritrice Ylenia Pati, che si è sottoposta alle prove pratiche eseguite dai colleghi, e a Tonio Coladonato, che ha saputo ben illustrare come si può salvare una vita se il soccorso viene compiuto con professionalità.

Lezione Coladonato (3)

Lo stesso presidente Coladonato ci anticipa che, per l'anno scolastico 2017-18, Vivi la Strada proseguirà il suo lavoro di diffusione della "cultura della sicurezza" con due nuovi progetti, presentati al Direttore di Centrale 118 Bari /Bat Dott. Gaetano Dipietro, rivolti alle scuole primarie e secondarie della provincia di Bari.

"Speriamo che io me la Cavo" e "Multo Papà e Mamma", questi i nomi accattivanti  dei due format di lezioni frontali, dove medici, infermieri e soccorritori del 118 saranno parte importante.

 

 

Lezione Coladonato

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI